Quando stiamo bene non stiamo perdendo tempo

Stiamo bene quando siamo quieti e rilassati.

Stiamo bene quando siamo al sicuro in uno spazio che riconosciamo e che ci piace.
Stiamo bene quando ci permettiamo di essere ciò che siamo e come vogliamo.

Quando stiamo bene il nostro organismo attiva potenti qualità riparative e curative.

Se la causa del nostro soffrire avesse una soluzione sarebbe naturale attivarci per adottarla; se invece non ci fosse soluzione e l’accadimento fosse inevitabile, una cosa saggia da fare è di rilassarci il più possibile mollando l’abitudine a pensare che non sia giusto, che non ce la facciamo e ad opporci.

Proviamo a fare spazio dentro di noi, a fare posto a questa cosa che non ci piace, che ci fa male ma che non possiamo spingere via. Rifiutarla può solo aumentare la nostra pena.

Ogni momento in cui ci accorgiamo di sentirci bene, magari senza un apparente motivo, il nostro organismo si sta lavorando al meglio per la propria manutenzione.

Favoriamo il rilassamento come il miglior investimento. E’ sicuramente il più produttivo degli investimenti.

Dedicando tempo a qualsiasi pratica efficace di rilassamento, non stiamo perdendo tempo.

 

 

 

CONDIVIDI