Noci: risultati di uno studio clinico sperimentale randomizzato

L’aggiunta di un supplemento giornaliero di noci per gli adulti più anziani, può favorire il miglioramento della qualità nutrizionale che normalmente tende ad essere trascurata col passare degli anni. In uno studio clinico randomizzato  caso-controllo, pubblicato il 14-8-2017, è stato chiesto a un gruppo di persone anziane autosufficienti (63-79 anni), di includere le noci nella loro alimentazione di ogni…

CONDIVIDI

Pratica di attenzione al respiro appena svegli e in ogni occasione possibile

Molte persone mi raccontano che al mattino, ancora nel dormiveglia, sono invase  dai pensieri che sembrano arriare tutti insieme. Si alzano male, fanno male la colazione e si sentono già stanche e stressate. Forse potrebbe essere utile quanto segue. Appena svegli, senza indugiare, sedetevi dove vi piaccia, anche sul letto appoggiando la schiena alla testiera…

CONDIVIDI

Esercizi mentali possono indurre benefiche modificazioni nel cervello

E’ stato ulteriormente confermato, con protocollo scientifico da ricercatori del “Department of Social Neuroscience Max Planck Institute for Human Cognitive and Brain Sciences di Leipzig”, che impegnare la mente in determinati esercizi per un certo tempo (diversi mesi in questo studio) ne migliora l’efficienza ed agisce positivamente sullo stress. Sono due studi pubblicati ad ottobre…

CONDIVIDI

Condizione migliore per decidere

  Praticando la respirazione in modo consapevole, con Pazienza, Concentrazione e adeguato Impegno, mente e corpo si calmano. In questo spazio sorprendente e rassicurante di  quiete, prendono forma le intuizioni che guidano al meglio la nostra vita. Questa sarà la condizione da realizzare il più possibile; l’intuizione darà chiarezza e la migliore risposta.

CONDIVIDI

Meditazione camminata e corsa meditata: una buona e salutare abitudine quotidiana

Credo faccia parte delle capacità umane poter ottenere una salda e continua consapevolezza nel presente. Per mia esperienza, benchè lontano dall’obbiettivo, confermo che basti un adeguato impegno in questa direzione, per scoprire subito un incremento del benessere generale, una maggior efficacia nella soluzione di problemi e un miglioramento sorprendente delle relazioni sociali. Credo inoltre che questo predisponga alla miglior…

CONDIVIDI

I geni dello stress sono efficacemente regolati dalle pratiche meditative

Uno studio del 16 giugno 2017 dal titolo “[…] Una revisione sistematica dei cambiamenti dell’espressione genica indotta dalla meditazione e dalle pratiche correlate”, pubblicato su Frontiers in Immunology, dimostrerebbe che le pratiche meditative ridurrebbero l’attività dei geni codificanti per proteine infiammatorie(citochine), attenuando così lo stato di infiammazione cronica dovuto allo stress. L’effetto di Meditazione, Tai Chi e Yoga produrrebbe modificazioni significative su molecole…

CONDIVIDI

Più fibre Meno osteoartrosi al ginocchio

Uno studio osservazionale* ha riscontrato che una maggior assunzione di fibre si associa ad un minor rischio di osteoartrosi dolorosa del ginocchio. I ricercatori hanno anche visto, nello stesso studio, che il maggior utilizzo di fibre alimentari si associa ad un minor rischio di peggioramento del dolore al ginocchio. Lo studio ha valutato i dati…

CONDIVIDI

Tai Chi per migliorare la memoria negli ultra 50

Un lavoro di revisione di 36 studi sull’efficacia dell’esercizio fisico nel migliorare le capacità cognitive come la memoria negli anziani, ha confermato essere di 45-60 minuti il tempo di ogni sessione aerobica di impegno moderato-vigoroso che offrirebbe i migliori risultati e con una frequenza minima di almeno due volte a settimana. La raccomandazione sarebbe tutti i giorni una sessione…

CONDIVIDI

Pare non esista il bere salutare con gli alcolici

Sul British Medical Journal è stato pubblicato a giugno 2017 uno studio che nelle conclusioni sostiene: << Il consumo di alcol, anche a livelli moderati, è associato a effetti cerebrali avversi, tra cui l’atrofia ippocampale. Questi risultati sostengono la recente riduzione nelle linee guida per l’alcol nel Regno Unito e interrogano sui limiti attualmente raccomandati negli…

CONDIVIDI