“Chiudere i conti” prima…

“Chiudere i conti” è il titolo di un capitolo del libro “Chi muore? quando si muore” di Stephen Levine pubblicato da “Sensibili alle foglie“. . In questo libro non si parla di cibo e il capitolo che propongo è di dieci paginette. Credo siano utili per comprendere l’inefficacia di qualsiasi azione fatta per cambiare cattive abitudini, quando…

CONDIVIDI

Mangiare con o senza presenza mentale…

Per coltivare una saggia e salutare moderazione col cibo potremmo approfittare proprio di quando mangiamo. E’ questa una delle occasioni in cui abbiamo tutti i nostri sensi aperti. Allenando la capacità di essere intenzionalmente presenti a quello che accade BOCCONE DOPO BOCCONE, momento dopo momento potremmo consolidare progressivamente l’abitudine ad essere CONSAPEVOLI. … So che…

CONDIVIDI

Meditazione Vipassana

Riporto il seguente scritto perchè è semplice e chiaro ed è parte di una lettera dell’insegnante di meditazione vipassana EDOARDO PARISI – www.vipassanaitalia.it. “Da un punto di vista psicologico, Vipassana è un processo di integrazione personale di tutte le parti di sé, quelle di cui ci compiacciamo e quelle che rifiutiamo, perché è un processo…

CONDIVIDI

I bambini e il tempo presente

Pare che fino intorno ai 6 anni i bambini vivano solo il tempo presente. Li vediamo scoprire un oggetto e sperimentarlo con tutti i loro sensi. Possiamo coglierli intenti ad ascoltare, ad osservare qualcosa o qualcuno; concentrati, seri e silenziosi. … … Credo possa essere molto utile per loro e per tutti, favorire questa loro naturale…

CONDIVIDI

Come favorire la pratica meditativa

Qualsiasi tipo di meditazione quindi anche la Meditazione Mindfulness può essere resa più difficile o proprio impedita da stati particolari della mente che la tradizione buddista elenca come IMPEDIMENTI. Riporto il seguente testo perchè scritto in modo esemplarmente chiaro e ringrazio la fonte Santacittarama cui potete rivolgervi al link di riferimento in fondo alla pagina. I cinque…

CONDIVIDI